Pianalto della Melotta, cava Danesi: “Sì alla sostenibilità economica, ma anche sociale e ambientale”

Giovedì 7 aprile 2016 si sono tenute, in Commissione Ambiente del Consiglio regionale della Lombardia,  le audizioni sul piano cave della provincia di Cremona. Quattro sono gli interventi di cavazione di cui si è parlato, ma il progetto che ha destato più interesse per la sua importanza è quello sulla cava di argilla Danesi, per il quale oltre all’azienda proprietaria, erano presenti l’associazione degli industriali, i quattro sindaci del territorio e le rappresentanze sindacali confederali. Nella seduta di Commissione di giovedì prossimo verranno, poi, ascoltate le associazioni ambientaliste.

Agostino Alloni, consigliere regionale del Pd, è intervenuto in particolare proprio sulla cava Danesi il cui ampliamento è all’interno del pianalto della Melotta, soggetto a cinque vincoli, come ha ricordato lo stesso Alloni. “Mai come oggi gli interventi che riguardano lo sviluppo economico vanno sostenuti – ha aggiunto il consigliere regionale del PD –, ma sempre nel rispetto del tema della sostenibilità, che non può essere solo quella economica, ma deve essere anche quella sociale e ambientale. Dobbiamo tenerne sempre conto, quando prendiamo le nostre decisioni, anche perché i tempi stringono: giovedì prossimo si ascolteranno le associazioni ambientaliste e a metà giugno il provvedimento sarà in Aula”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.