Lgh-A2A: un’operazione che porta con sè un’idea chiara di sviluppo

Sull’acquisizione da parte di A2A del 51% delle azioni di Lgh, la società partecipata multiservizi che opera anche nel territorio cremasco, il segretario provinciale PD Matteo Piloni ha rilasciato la seguente dichiarazione:

“Come abbiamo già avuto modo di dire, l’acquisizione di Lgh da parte di A2A porta con sè un’idea di sviluppo, di futuro e di territorio.  Il PD, anche su questa partita, ha fatto e continuerà a fare la sua parte: quella di contribuire a costruire le condizioni migliori per dare un futuro di efficienza ed efficacia ai servizi e ai cittadini.

Chi parla di svendita, privatizzazione o perdita di controllo, non solo sbaglia, ma non fa i conti con la realtà. Lgh, che peraltro era già una Spa, aveva una dimensione insufficiente per competere sul mercato.
Questa operazione punta, tra le altre cose, a rafforzare e ricollocare gli assets societari, oltre che liberare risorse importanti per i nostri territori.

L’operazione messa in campo darà forza e sviluppo a Lgh (e quindi ai servizi sul territorio) in termini di investimenti e qualità, in una prospettiva nella quale queste aziende devono guardare al futuro in modo collaborativo con le comunità locali”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.