Alloni (PD): “Poste Italiane riveda la decisione sulla consegna a giorni alterni”

Il consiglio regionale ha approvato questo pomeriggio una mozione sui disservizi delle poste nei comuni minori, dove il nuovo modello organizzativo prevede che la consegna venga effettuata a giorni alterni. La mozione chiede che la Regione riapra il tavolo di concertazione con Poste Italiane per rivedere questa decisione. Il gruppo consiliare del Partito Democratico ha votato a favore.

“Abbiamo votato a favore della mozione perché il problema esiste – dichiara il consigliere regionale del Pd Agostino Alloni -. Crediamo sia opportuno che Poste Italiane riveda il piano di razionalizzazioni per non penalizzare i piccoli centri. Soprattutto dispiace che dopo pochi mesi da quando abbiamo affrontato il problema delle chiusure degli uffici postali siamo ancora qui a parlare di razionalizzazione del servizio, che in  pratica significa sguarnire molti centri minori con una consegna che rischia di essere peggiorativa rispetto a una situazione già critica. Bene che si apra il tavolo, ma Poste Italiane non può ragionare in termini meramente economici perché eroga un servizio molto importante soprattutto per i piccoli centri.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.