Archivi tag: pd crema

Il Partito Democratico sostiene la candidatura di Fabio Bergamaschi a sindaco di Crema

Fabio Bergamaschi, assessore ai lavori pubblici della giunta Bonaldi, ha comunicato la propria disponibilità per la candidatura a sindaco della città di Crema, in vista delle elezioni comunali che si terranno presumibilmente nella primavera 2022. Il Partito Democratico, tramite un comunicato stampa di Antonio Geraci (coordinatore del circondario cremasco) e Manuela Piloni (segretaria del circolo cittadino di Crema), ha espresso il convinto appoggio alla sua candidatura, nella cornice di un’ampia coalizione progressista e riformista.

Ecco il testo integrale del comunicato stampa:

Il Partito Democratico di Crema e del Cremasco è felice che Fabio Bergamaschi abbia deciso di candidarsi a futuro sindaco della città. La soddisfazione è rafforzata dalla convinzione che una candidatura così competente e autorevole sia condivisa anche da altre forze civiche e partitiche che, insieme, possono far parte di una coalizione che sosterrà Bergamaschi in modo convinto e determinato, in un orientamento di centrosinistra.

Negli ultimi mesi è stato avviato un percorso esplorativo e di confronto, sia con le forze che guidano il governo della nostra città, sia con nuovi elementi del panorama politico locale. Parallelamente a questo lavoro, sono stati avviati incontri con personalità di spessore che avrebbero potuto essere candidabili anche attraverso lo strumento delle primarie. A tutti loro va il nostro ringraziamento per la disponibilità dimostrata e la considerazione che essi costituiscono una risorsa importante per il bene della città. La disponibilità espressa da Fabio e soprattutto l’apprezzamento nei confronti della sua figura, da parte di tutte le forze che fanno parte della coalizione, ci permettono di ritenere superato lo strumento delle primarie e quindi di iniziare a lavorare con tutti sugli elementi programmatici del suo mandato.

Il Partito Democratico ha posto le premesse per far emergere un candidato che fosse l’espressione di una coalizione di centro sinistra unita da valori condivisi. Da oggi il candidato Sindaco guiderà questa coalizione facendosi garante della sintesi politica, “custode“ del buon governo della città e promotore del suo rilancio attraverso i nuovi progetti che potranno essere messi in campo grazie alle risorse del PNRR e dal coinvolgimento del territorio, che dovrà essere il vero faro della politica locale. Da ultimo, vorremmo fare un grosso ringraziamento al Sindaco uscente Stefania Bonaldi, la quale ha ben governato la città per 10 anni e che lascia il testimone a un compagno di viaggio altrettanto generoso e competente.

Antonio Geraci – Coordinatore circondariale PD Cremasco
Manuela Piloni – Segretaria cittadina PD Crema

Il ministro Andrea Orlando a Crema

Nella serata di mercoledì 1 settembre 2021 il ministro del lavoro e delle politiche sociali Andrea Orlando sarà a Crema per un incontro sul tema “Il lavoro che verrà”. Appuntamento alle ore 20,00 presso la Sala degli Ostaggi del palazzo comunale.

L’iniziativa è aperta alla partecipazione pubblico, previo controllo del green pass e della verifica del rispetto del distanziamento garantito dagli spazi della sala e dall’uso della mascherina protettiva. Sono invitati i rappresentanti istituzionali del territorio, le categorie economiche ed i sindacati. Saranno presenti il sindaco di Crema Stefania Bonaldi ed il presidente della Provincia di Cremona Paolo Mirko Signoroni.

Ritorna la Festa de l’Unità a Crema: dal 26 al 31 agosto 2021 appuntamento a Ombrianello

Ritorna l’appuntamento con la Festa de l’Unità. Dal 26 al 31 agosto il Partito Democratico Crema organizza “Ombrianello 2021”, il tradizionale appuntamento che caratterizza, da sempre, la fine estate cremasca. Lo scorso anno l’evento non si è tenuto a causa della pandemia. L’edizione di quest’anno si svolgerà in modalità ridotta, nel rispetto delle normative vigenti e di tutte le misure igienico-sanitarie e comportamentali che le circostanze richiedono.

L’ingresso all’area della festa sarà possibile solo con il “green pass” con una rigorosa attenzione al rispetto di tutti i protocolli di sicurezza. Ridotto il numero dei ristoranti: sarà presente il classico ristorante centrale (con cucina popolare, pizzeria e rosticceria) e l’Arci Gola con i piatti tipici della tradizione culinaria italiana e cremasca. Il servizio, per entrambi i ristoranti, sarà effettuato rigorosamente al tavolo da parte del personale autorizzato e sarà possibile prenotare anticipatamente. Confermati lo spazio per i dibattiti politici ed incontri tematici, un’area giochi attrezzata per bambini, gli stand commerciali, lo spazio per le associazioni locali. Ci sarà anche la musica dal vivo in ogni serata, di intrattenimento, ma per evidenti motivi non ci sarà lo spazio balera.

Il coordinatore del Partito Democratico Cremasco, Antonio Geraci, ha così commentato il ritorno della kermesse a Crema: “Ho ancora bene impresso nella memoria l’incontro dello scorso anno quando ci siamo trovati per decidere di non fare la festa. Una tristezza attenuata solo dalla ferma convinzione che quest’anno avremmo fatto di tutto per ritornare. Ci apprestiamo quindi a questo appuntamento, atteso da tante persone, con ancora più entusiasmo, grazie alla passione e all’impegno dei tanti volontari. E in tema di volontari un pensiero enorme non può non andare a tutti coloro che non sono più tra noi, tanti dei quali sono stati un pilastro fondamentale per la riuscita delle feste degli anni passati. Sarà una festa diversa da quella che tutti conoscono, una versione più ridotta per via delle norme sanitarie. Garantiremo distanziamento, nessun assembramento, ma come sempre proponiamo buona cucina occasioni di confronto, dibattiti, spazi di socialità e divertimento. Vogliamo esserci, in questo 2021, per guardare al futuro con speranza e fiducia dopo i lunghi e drammatici mesi trascorsi, per trovarci ancora insieme…sotto le stelle!”