Archivi tag: pd crema

Riprende la campagna tesseramento PD 2020

Dopo la pausa per il lockdown riprende ufficialmente la campagna tesseramento 2020 per l’iscrizione al Partito Democratico. “La tessera – spiega Stefano Vaccari, responsabile Organizzazione del Partito democratico – consente di aderire ad una comunità, che sia un circolo territoriale, online o tematico, un punto PD e partecipare ai volontari democratici che sul territorio potranno organizzare ad esempio, assieme ad altre realtà, raccolte alimentari o di medicinali per chi non ce la fa, o l’assistenza scolastica in estate alle famiglie”.

“Questi mesi difficilissimi – continua Vaccari – ci hanno confermato ancora di più l’importanza della comunità. E il segno più nelle adesioni rispetto all’anno precedente, ci dice che il PD è tornato ad essere una comunità viva, utile, verso cui riporre fiducia, passione, tempo, energie, perché è tornato un partito unito ed unitario, ad ascoltare il suo popolo e a confrontarsi sulle idee e le soluzioni per il Paese. La campagna di tesseramento del Partito democratico va in questa direzione: se da soli siamo più veloci, insieme si va più lontano ed è di un progetto coraggioso che guardi al futuro, ciò di cui ha bisogno il nostro Paese. Vogliamo continuare a costruirlo con chi vive già la straordinaria comunità del PD e con chi da domani vorrà entrare a far parte di un partito delle persone, un partito digitale, per una democrazia più forte”.

“Non per l’io, ma per il Noi. Abbiamo scelto questo payoff per la campagna di tesseramento perché oggi l’Italia e la politica hanno bisogno di sentirsi, essere comunità. Una comunità che, unita e solidale, affronta insieme il futuro con passione, idee e determinazione. Aderire al Pd non per aderire semplicemente ad un partito, ma per prendere parte, scegliere un’idea di società nella quale si riparte e si ricostruisce il proprio Paese insieme, non lasciando indietro nessuno. Non crediamo alla cultura dell’io, ma a quella del “noi”. E pensiamo che in un momento così, come diceva Don Milani, la politica sia uscirne insieme”, così Marco Furfaro, responsabile della Comunicazione del Partito Democratico.

A livello pratico, sarà possibile rinnovare o chiedere la nuova tessera PD per l’anno 2020 presso il rispettivo Circolo territoriale, contattando direttamente il Segretario di Circolo oppure chiamando la Federazione provinciale al numero tel. 0372/49591 (nei giorni ed orari di apertura indicati qui sotto). Per gli iscritti al Circolo dela città di Crema, invece, si potrà venire direttamente presso le sede cittadina, aperta con le seguenti modalità:
SEDE PD CREMA – Via Bacchetta 2: Martedì, Giovedì e Sabato dalle ore 9,00 alle 12,30.

Apertura della sede PD di Crema

Si avvisa che da lunedì 11 maggio 2020 gli uffici della della sede territoriale del Partito Democratico di Crema (Via Bacchetta 2) saranno aperti al pubblico nei seguenti giorni ed orari: Martedì, Giovedì e Sabato dalle ore 9,00 alle 12,30.

L’accesso è consentito con l’obbligo di mascherina protettiva. Presso la sede sono disponibili guanti monouso, gel igienizzante per le mani e misuratore elettronico della temperatura corporea. Per informazioni e appuntamenti, negli orari di apertura: tel. 0373/200812.

Coronavirus: all’ospedale di Crema servono infermieri, medici e posti letto. Piloni (PD): “La Regione intervenga al più presto”

Dopo aver sollevato le criticità dell’Ospedale di Cremona, il consigliere regionale del Partito Democratico Matteo Piloni lancia l’allarme per l’Ospedale di Crema che necessita di rinforzi e sostegno, in questa fase di emergenza dovuta all’elevato numero di pazienti con sintomi compatibili con il Covid 19, di cui un buon numero affetti da polmonite.

“Una situazione che riguarda il Pronto Soccorso e molti altri reparti per i quali medici, infermieri e personale sanitario tutto stanno dando una mano, a personale invariato e con un grande spirito di collaborazione – fa sapere Piloni – Inoltre scarseggiano anche i dispositivi di protezione individuale, fondamentali per poter lavorare in sicurezza. Chiediamo a Regione Lombardia di mandare rinforzi e dare sostegno all’Ospedale di Crema che, vista anche la vicinanza con la zona rossa, sta dando una grande prova di disponibilità e professionalità” conclude il consigliere regionale.