Archivi tag: crema

Prosegue la Festa de l’Unità di Ombrianello a Crema. Fino a lunedì 5 settembre.

Prosegue la Festa de l’Unità di Crema presso il Podere di Ombrianello, fino a lunedì 5 settembre.

Di seguito il programma delle prossime serate:

GIOVEDI’ 1 SETTEMBRE

giovedì 1

VENERDI’ 2 SETTEMBRE

venerdi 2

SABATO 3 SETTEMBRE

sabato 3

DOMENICA 4 SETTEMBRE

domenica 4

LUNEDI’ 5 SETTEMBRE

lunedi 5

 

Sondaggio Ipsos: positivo il giudizio dei cremaschi sul sindaco Bonaldi

Lavoro, e mobilità. Queste le priorità secondo i cremaschi che, verso la metà di dicembre, sono stati contattati dalla società demoscopica Ipsos per un sondaggio su Crema e l’amministrazione comunale.

Un sondaggio commissionato dal Partito Democratico di Crema con l’obiettivo di avere dei dati di riferimento per misurare la reale percezione dei cittadini rispetto all’amministrazione comunale. Dati che il PD ha messo a disposizione dell’intera maggioranza al fine di condividere valutazioni amministrative e politiche rispetto alle questioni ad oggi sul tavolo e in vista dell’appuntamento elettorale.

L’economia e l’occupazione preoccupano il 53% dei cremaschi, segue la mobilità, con il 47%. Entrambi i temi al di sopra della media nazionale (48% e 35%). Più lontane, e al di sotto della media nazionale, le preoccupazioni su sicurezza e ambiente (24% e 13%).

Tra gli interventi da effettuare la priorità è assegnata di nuovo alla mobilità: i collegamenti, ferroviari e stradali, con Milano, la sistemazione della stazione, il superamento della barriera ferroviaria.

Tra le cose che funzionano l’illuminazione pubblica, il rapporto tra comune e cittadino, la pulizia e il decoro della città, piuttosto che i servizi sociali. Temi sensibilmente migliorati rispetto al 2011, con un risultato al di sopra del 50%. Risultano sempre problematici i giudizi sui parcheggi, sul traffico e la manutenzione delle strade.

L’86% degli intervistati dà un giudizio positivo sulla qualità della vita in città, ben sopra la media lombarda (75%) e nazionale (65%). Mentre il 53% degli intervistati ritiene migliorato, e quindi positivo, l’andamento della qualità negli ultimi anni, anche in questo caso sopra la media lombarda (41%) e quella nazionale (27%).

Il giudizio sull’amministrazione comunale, nel suo complesso, è positivo per il 60%, e la notorietà del sindaco Stefania Bonaldi è del 100%, con il 56% degli intervistati che hanno espresso un giudizio positivo attribuendole capacità, gentilezza, serietà e disponibilità.

Per quanto riguarda le intenzioni di voto, tra i partiti più grandi, ad oggi il PD risulterebbe al 33,8%, Forza Italia all’11,8%, la lega Nord al 14,7%, e il movimento cinque stelle al 24%.

“Ovviamente come tutti i sondaggi, anche questo dà delle indicazioni e registra gli umori della città rispetto alla situazione nazionale e locale – commenta così il coordinatore PD cremasco Omar Bragonzi – E’ un sondaggio che stabilisce una base interessante sulla quale lavorare per i prossimi mesi e affrontare le elezioni, ancora lontane, del prossimo anno.”

“E’ evidente che il giudizio sull’amministrazione, e in particolare sul sindaco, ci consegnano una fotografia positiva da parte dei cittadini, ma allo stesso tempo ci dice che ci sono questioni sulle quali lavorare con maggior determinazione.

Crema, come d’altronde tutte le zone vicine, sta uscendo dalla crisi con maggior lentezza rispetto all’area milanese e l’amministrazione ha colto perfettamente le preoccupazioni dei propri cittadini e sta lavorando per creare le condizioni migliori di competitività del territorio.

Sulla mobilità e la stazione ferroviaria ci sono in campo dei progetti che stanno facendo il loro corso e ci auguriamo possano dare presto i risultati sperati.”

Scarica i dati del sondaggio: Schede sondaggio Ipsos

Il 5 e 6 dicembre il PD in piazza per dire: “Italia, coraggio!”

I banchetti del PD del 5 e 6 dicembre vogliono essere una risposta a chi cerca di alimentare la paura con il terrorismo. E’ anche per questo che il prossimo fine settimana il PD scenderà in piazza con la manifestazione “Italia, coraggio!”.

Non ci faremo rinchiudere dalla paura. Tutti fuori, con mille banchetti nelle piazze di tutta Italia per ascoltare i commenti dei cittadini, raccogliere idee e mostrare i tanti risultati dell’azione di governo.

Saranno due mattinate di lavori seguiti in diretta da www.unita.tv con centinaia di parlamentari, consiglieri regionali e sindaci che staranno in mezzo alla gente. A parlare. Ma anche ad ascoltare. Italia, coraggio! A testa alta, senza paura.

italia coraggio

Anche la nostra Federazione darà il proprio contributo, organizzando dei presidi nei centri più importanti della nostra Provincia partendo da Cremona, Crema e Casalmaggiore.
C’è una canzone di De Gregori che dice “…e poi ti dicono tutti sono uguali, tutti rubano alla stessa maniera, ma è solo un modo per convincerci a restare chiusi dentro casa quando viene la sera”. Ecco. Noi non vogliamo restare chiusi dentro casa. Dobbiamo stare fuori, insieme a tutti coloro che credono che l’Italia ce la può fare, che lavorano quotidianamente per questo e che non si vogliono far vincere dalla paura.

Noi vogliamo continuare a lavorare per la tenuta democratica del nostro Paese, delle nostre Istituzioni e dell’Europa. Non passa giorno che queste non siano delegittimate e messe in discussione.

Il PD è l’unico partito che può “tenere insieme”, che può contrastare la paura, che può rafforzare e rilanciare i concetti di Democrazia e di Libertà. Questa è oggi l’identità e il senso di appartenenza del nostro partito.

E’ con questo spirito che scenderemo nelle piazze il prossimo 5 e 6 dicembre.

Matteo Piloni
Segretario provinciale PD

Di seguito i banchetti del PD in provincia di Cremona:
Circolo Giorno Orario Luogo
Bagnolo Cr.sco domenica 6 dicembre dalle 9 alle 12 piazza Aldo Moro
Casalbuttano sabato 5 dicembre dalle 9 alle 12 piazza Libertà
Casalmaggiore sabato 5 dicembre dalle 9.30 alle 12 mercato, piazza Garibaldi
Castelleone sabato 5 dicembre dalle 9.30 alle 12 portici di via Roma
Crema sabato 5 dicembre dalle 9 alle 11 mercato, via Verdi
Cremona sabato 5 dicembre dalle 9 alle 13 spazio Eventi, piazza Stradivari
Piadena  sabato 5 dicembre dalle 9.30 alle 12 piazza Garibaldi
Pizzighettone domenica 6 dicembre dalle 9.30 alle 12 presso la chiesa di San Bassiano
Vailate domenica 6 dicembre dalle 9.30 alle 12 piazza Cavour
Romanengo sabato 5 dicembre dalla 10 alle 12 piazza Matteotti
Sergnano domenica 6 dicembre dalle 9.30 alle 12.30 piazza Roma, davanti alla Chiesa
Vaiano Cr.sco domenica 6 dicembre dalle 9 alle 12 piazza Martiri della Libertà
Vescovato sabato 5 dicembre dalle 10 alle 12 piazza Roma
Montodine domenica 6 dicembre dalle 10 alle 12 piazza 25 aprile
Pianengo domenica 6 dicembre dalle 10 alle 12 piazza del Comune