Archivi tag: cinzia fontana

Maurizio Noci: il cordoglio del PD Cremasco

Il Partito Democratico del Cremasco piange la scomparsa di Maurizio Noci, figura di spicco nel panorama della politica cremasca. Ecco il pensiero rivolto alla famiglia e ai compagni politici da parte della coordinatrice territoriale Cinzia Fontana:

Persona seria e leale, appassionata e combattente, innamorato della Politica, impegnato nelle istituzioni per la difesa e lo sviluppo della democrazia, Maurizio è stato protagonista importante della storia riformista del nostro territorio. Alla moglie Manuela, al figlio Mario e alla Comunità Socialista Cremasca ci stringiamo con affetto e rivolgiamo le nostre più sentite condoglianze.

Cinzia Fontana – Coordinatrice territoriale PD Cremasco

Per amore dell’Italia: dal 3 al 6 ottobre mobilitazione nazionale del Partito Democratico

Il Partito Democratico ha indetto una grande mobilitazione nazionale per il prossimo fine settimana (dal 3 al 6 ottobre 2019). In questo momento è necessario mandare un segnale chiaro al Paese e a chi guarda al PD come mezzo e strumento importante di tenuta democratica e solidarietà umana verso i fenomeni e le grandi emergenze che si sono manifestate e che condizioneranno pesantemente le nuove generazioni. Il segnale che sarà importante mandare è che il Partito Democratico si è rimesso in moto: non senza sofferenze e lacerazioni si è fatto carico di rimettere l’Italia sui binari di una crescita sostenibile, a misura d’uomo.

A questo scopo, la coordinatrice territoriale Cinzia Fontana ha inviato una lettera ai segretari di circolo del PD Cremasco, dove ha comunicato le motivazioni e gli obiettivi di questa grande mobilitazione: “Si tratta di un’iniziativa per incontrare, ascoltare e confrontarsi con iscritti, militanti e simpatizzanti e rilanciare la campagna di tesseramento. Quella delle giornate dal 3 al 6 ottobre 2019 vuole essere l’occasione per aprire, anche fisicamente, le porte dei nostri circoli. E’ utile cogliere questa occasione per “chiudere” il rinnovo delle iscrizioni per l’anno 2019 e approfittarne, se possibile, per nuove adesioni. Faremo uno sforzo per coinvolgere il più possibile tutte quelle persone che sono venute a votare alle primarie e che sono più vicine alla nostra comunità (liste civiche, associazioni, volontariato…). A questo proposito, invito tutte le persone interessate a partecipare attivamente alle iniziative organizzate dai nostri circoli  e invito coloro che non l’hanno ancora fatto a venire nelle nostre sedi e rinnovare l’iscrizione al Partito Democratico”.

In tutte le giornate di mobilitazione la sede PD di Crema in Via Bacchetta rimarrà aperta da giovedì 3 a sabato 5 ottobre dalle ore 9,00 fino alle ore 19,00 e domenica mattina. Ecco tutte le iniziative organizzate nel territorio cremasco: Mobilitazione PD 3-6/10/2019 – Circoli Cremasco

Verso una gestione sovra comunale della pianificazione urbanistica: venerdì 12 aprile incontro a Crema

Venerdì 12 aprile si terrà a Crema un’iniziativa per discutere della proposta di attuare per il territorio cremasco un piano sovra comunale della pianificazione. L’appuntamento è per le ore 9,30 presso l’Hotel Ponte di Rialto. Già tra il 2004 e il 2009 il Cremasco è stato oggetto di attenzioni da parte della Provincia di Cremona che portò alla realizzazione di un piano d’area di 18 comuni intorno alla città di Crema e un piano d’area dell’alto cremasco. Purtroppo però entrambi i piani urbanistici non sono stati portati avanti negli anni successivi.

L’evento, organizzato dal consigliere regionale Matteo Piloni (PD), ha quindi lo scopo di riprendere l’idea e chiedere a Regione Lombardia, magari attraverso Consorzio.It, di finanziare una sperimentazione che porti ad avere un grande piano sovra comunale di tutto il territorio cremasco. Tra i relatori si segnalano: Massimiliano Romagnoli (membro del tavolo tecnico Anci/Regione Lombardia), Maurizio Cabras (coordinatore del dipartimento territorio – Anci Lombardia), Cinzia Fontana (assessore all’urbanistica del Comune di Crema) e Pietro Foroni (assessore al territorio di Regione Lombardia).

Ecco la locandina dell’iniziativa: