Archivi tag: pierfrancesco majorino

Elezioni regionali: ecco il programma del candidato presidente Pierfrancesco Majorino

Il candidato alla presidenza di Regione Lombardia Pierfrancesco Majorino, insieme alle foze civiche e progressiste che compongono l’alleanza di centrosinistra per le elezioni regionali del 12-13 febbraio 2023, ha presentato il programma della coalizione.

SANITA’ E SALUTE DEI CITTADINI
Per una Regione che si prende cura delle persone
Dopo tre decenni di governo della destra, in Lombardia essere curati in tempi certi è diventato un privilegio. 28 lunghi anni che ci hanno consegnato una sanità diseguale e precaria, dove il diritto alla rapidità della cura dipende dalla possibilità di pagare e l’eccellenza è legata unicamente alla professionalità e alle competenze del personale medico sanitario.  Con il centrosinistra la sanità tornerà nell’interesse pubblico: rimetteremo al centro la medicina territoriale (con vere case di comunità, medici e pediatri di base) e i diritti dei pazienti. Non ci sarà più spazio per la politica che occupa i posti di potere dimenticandosi completamente criteri di competenza e merito, cambieremo le procedure per selezionare i dirigenti delle grandi strutture ospedaliere.

DIRITTI E PARI OPPORTUNITA’
Per una Regione di tutte e di tutti
In 30 anni la destra si è occupata moltissimo di gestire il potere e il consenso e pochissimo della vita delle persone: la Regione si è dimenticata che il compito della politica non è assistere impassibile mentre le condizioni di nascita determinano il futuro delle persone. La Lombardia deve essere un punto di riferimento internazionale per la lotta alle diseguaglianze e per la capacità di generare politiche pubbliche inclusive. 

SVILUPPO SOSTENIBILE E FORMAZIONE
Per una Regione che corre verso il futuro
La Lombardia ha bisogno di politiche di crescita ambiziose e lungimiranti per rafforzare la sua posizione nella competizione globale. Lo sviluppo si fonda sulle transizioni gemelle, quella ecologica e quella digitale, accanto a una maggiore integrazione con il mondo della formazione e della ricerca, per creare innovazione e lavoro di qualità. In un’epoca di profonde e rapide trasformazioni, crediamo che la Regione debba svolgere un essenziale ruolo di accompagnamento del sistema lombardo per migliorarne competitività e benessere.  Il centrosinistra vuole una Regione che cresca investendo sui nostri territori e sulle competenze, sull’imprenditorialità innovativa e sulle imprese che garantiscono processi e filiere sostenibili.   Per diventare grandi serve liberare talenti, accompagnare ogni cittadino a esprimere il meglio delle proprie potenzialità, alleggerire le persone dalle proprie condizioni di fragilità. Le politiche macroeconomiche di crescita, quelle di welfare e per generare lavoro buono sono parte di un unico sistema che guardi al futuro.  E perché la Lombardia torni ad essere orgogliosa di sé stessa deve imparare anche a investire sui nostri ragazzi e le nostre ragazze.

INNOVAZIONE E FONDI PNRR
Per una Regione laboratorio d’Europa
Nel corso della storia, la Lombardia è diventata grande anche grazie alla posizione geografica e alla vocazione di apertura al Mondo. La destra, invece, gioca al sovranismo senza rendersi conto del danno economico, culturale e relazionale che ogni giorno genera.  La Lombardia deve esssere protagonista in Italia e nel Mondo, ponte tra Europa continentale ed Europa Mediterranea, al centro degli scambi e della crescita di tutto il nostro continente. Capace di utilizzare in modo efficace e rapido le risorse europee, a partire dal PNRR.  La Regione dovrà tornare un modello di innovazione, crescita, sostenibilità e inclusione.

TRASPORTI PUBBLICI E BENESSERE DEI CITTADINI
Per una Regione da abitare, vicina alle persone
Vogliamo dare concretezza, valore e centralità a parole che la Destra ha completamente svuotato di significato. Territorio, Comuni, Autonomia per noi sono concetti necessari per migliorare la vita delle persone. Una Regione alleata dei Comuni e dei Sindaci, vicina alle Persone ovunque vivano. Così, con sinergie concrete, si rafforza la sicurezza e si garantiscono i diritti fondamentali delle persone. Come quello alla casa e ai trasporti efficienti, sicuri e puntuali. 

Tutte le proposte programmatiche del candidato presidente Pierfrancesco Majorino e della coalizione di centrosinistra per le prossime elezioni regionali sono disponibili, nel dettaglio, sul sito internet: www.majorinopresidente.it/cambiodiprogramma

“La tua Lombardia”: Conferenza programmatica regionale del PD lombardo

Sabato 17 dicembre 2022 il Partito Democratico lombardo organizza la Conferenza programmatica “La tua Lombardia”. La conferenza regionale sarà aperta a tutti gli iscritti e simpatizzanti e si terrà presso lo Scalo Farini a Milano (Via Valtellina 7) a partire dalle ore 9,00.

La giornata sarà divisa in due momenti distinti: dalle ore 9,00 alle 11,30 si potrà discutere in uno de 12 tavoli di approfondimento, suddivisi per 4 aree tematiche, dove ognuno potrà portare il proprio contributo per la stesura del programma elettorale per le elezioni regionali 2023. Completato il lavoro dei tavoli (dalle ore 11,30 alle 13,00) si terrà un momento conclusivo con gli interventi del candidato presidente Pierfrancesco Majorino e del segretario regionale PD Vinicio Peluffo, alla presenza dei consiglieri regionali, dei parlamentari e di tanti amministratori locali della Lombardia.

Per partecipare alla conferenza occorre registrarsi e prenotare il posto in uno dei 12 tavoli di approfondimento al seguente link: https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLSdsWAJOWD3670QTKkjAVan2r9EiuUCvDEoIYTzsDoMm69fMNA/viewform

Pierfrancesco Majorino candidato presidente della Regione Lombardia per la coalizione di centrosinistra

L’eurodeputato del Partito Democratico Pierfrancesco Majorino sarà il candidato governatore della coalizione di centrosinistra per le elezioni regionali della Lombardia del 2023. La sua candidatura è stata approvata dall’Assemblea regionale del PD lombardo, che ha approvato la proposta con l’89,43% dei delegati.

Le forze politiche e civiche di centrosinistra, ambientaliste e liberal-democratiche, che in questi mesi hanno lavorato alla costruzione della coalizione per l’alternativa alla Giunta Fontana, si sono riunite completando il lavoro sulle priorità programmatiche condivise e che verranno offerte quale contributo alla stesura del programma del candidato presidente. È stato inoltre deciso di coinvolgere nella costruzione del programma alcune eminenti personalità della società civile e progressista lombarda, e di chiedere al”europarlamentare Pierfrancesco Majorino di guidare il lavoro della coalizione, candidandosi a presidente di Regione Lombardia.

Il segretario regionale del Partito Democratico Vinicio Peluffo ha così commentato la scelta di Majorino: “Tutto il partito regionale si è ritrovato nella candidatura di Pierfrancesco Majorino. Da oggi affrontiamo questa sfida elettorale con il massimo dell’unità, tutti insieme. Credo che tutta la comunità democratica debba sentirsi protagonista di questa sfida affascinante. La Regione è contenibile non solo perché la gestione di questi ultimi anni ha mostrato tutte le inefficienze di una amministrazione interessata solo al potere e alla spartizione di poltrone e non al benessere dei lombardi. Ma anche perché sarà una competizione tripolare a turno unico: sarà fondamentale la nostra capacità di mobilitare tutto il campo del centrosinistra e di riuscire ad allargare il nostro consenso per battere la destra di Attilio Fontana”.