Archivi tag: fac-simile

Elezioni comunali: al ballottaggio di domenica 26 giugno 2022 vota Fabio Bergamaschi

Domenica 26 giugno 2022 si vota per il turno di ballottaggio dell’elezione diretta del sindaco della città di Crema. I seggi saranno aperti, nella sola giornata di domenica, dalle ore 07,00 alle 23,00. Lo scrutinio per le elezioni comunali inizierà subito alla chiusura dei seggi.

Il Partito Democratico, come nel primo turno, sostiene convintamente la candidatura a sindaco di Fabio Bergamaschi, insieme ad un’ampia coalizione di forze civiche e progressiste. Per votare al ballottaggio occorre semplicemente tracciare una X sul nome Fabio Bergamaschi.

Elezioni comunali: domenica 12 giugno 2022 vota Fabio Bergamaschi e la lista del Partito Democratico

Domenica 12 giugno 2022 si vota per l’elezione del sindaco ed il rinnovo del consiglio comunale della città di Crema. I seggi saranno aperti, nella sola giornata di domenica, dalle ore 07,00 alle 23,00. Lo scrutinio per le elezioni comunali si terrà lunedì 13 giugno 2022, a partire dalle ore 15,00.

Il Partito Democratico sostiene la candidatura a sindaco di Fabio Bergamaschi, insieme ad un’ampia coalizione di forze civiche e progressiste. Per votare occorre tracciare una X sul nome Fabio Bergamaschi e poi un’ulteriore X sul simbolo della lista PD. E’ possibile esprimere anche due preferenze (una donna e un uomo) per il consiglio comunale, scrivendo il cognome della candidata e del candidato a fianco del simbolo PD.

Ecco i candidati della lista PD per le elezioni comunali di Crema:

  • Jacopo Bassi – Capogruppo uscente in consiglio comunale, consulente per la sostenibilità ambientale
  • Enzo Benelli – Libero professionista
  • Cecilia Brambini – Consulente nell’ambito sociale
  • Maria Laura Bruschi – Pensionata
  • Giorgio Castriota – Imprenditore nell’abito della ristorazione
  • Adriana Codebue – Operatrice RSA
  • Antonio Geraci – Coordinatore Circondario PD Cremasco, responsabile sistemi informativi
  • Cinzia Fontana – Assessore uscente al bilancio e pianificazione
  • Gianluca Giossi – Presidente uscente del consiglio comunale, impiegato
  • Ada Giroletti – Libero professionista
  • Aldo Lazzari – Pensionato
  • Andrea Lori – Studente universitario
  • Giorgio Marchesini – Pensionato
  • Pietro Mombelli – Consigliere comunale uscente
  • Nancy Pederzani – Studentessa universitaria
  • Astrid Pennazzi – Avvocato
  • Manuela Piloni – Segretaria Circolo cittadino PD Crema
  • Cesare Pollastri – Ex sindaco di Chieve, pensionato
  • Danilo Savarè – Impiegato
  • Eleonora Severgnini – Medico ospedaliero
  • Donatella Tacca – Insegnante
  • Mario Tacca – Pensionato
  • Eugenio Vailati – Consigliere comunale uscente
  • Gianfranco Verdelli – Pensionato

Elezioni 04 marzo 2018: ecco come si vota per Camera, Senato e Regione Lombardia

Domenica 4 marzo si vota per le elezioni politiche e regionali. I seggi saranno aperti dalle ore 7 alle 23.  La legge elettorale nazionale prevede che circa il 40% dei parlamentari venga assegnato nei collegi uninominali con un sistema maggioritario a turno unico, mentre il restante 60% di deputati e senatori verranno ripartiti in maniera proporzionale (con sbarramento al 3%) nelle liste di partito che si presentano a livello di collegi plurinominali.

La legge elettorale regionale prevede invece la doppia preferenza di genere: ogni elettore, votando la lista PD, avrà quindi la possibilità di indicare due preferenze (una di sesso maschile e una di sesso femminile), scrivendo il cognome dei candidati prescelti. In provincia di Cremona i candidati della lista PD sono:  Luca Burgazzi (consigliere comunale a Cremona e presidente della commissione cultura della città capoluogo), Elisabetta Nava (vicesindaco di Rivolta d’Adda e presidente della rete bibliotecaria cremonese) Matteo Piloni (segretario provinciale PD e assessore all’urbanistica del Comune di Crema) e Francesca Pontiggia (anche lei consigliere comunale a Cremona, dove presiede la commissione ambiente del Comune).

CAMERA DEI DEPUTATI – SCHEDA ROSA

SENATO DELLA REPUBBLICA – SCHEDA GIALLA

REGIONE LOMBARDIA – SCHEDA VERDE