Archivi tag: circolo cittadino

Pranzo dei volontari della festa de l’Unità di Crema

Domenica 14 febbraio il circolo PD di Crema organizza un pranzo con tutti i volontari della festa de l’Unità cittadina, che si è tenuta lo scorso luglio in viale S. Maria. Si tratta di un momento conviviale per ringraziare iscritti e militanti per il lavoro svolto durante i giorni della festa.

Il pranzo si terrà presso il ristorante “Il Ridottino” di Crema, a partire dalle ore 12,15. I volontari che intendono partecipare dovranno confermare la propria presenza telefonando al numero 0373/200812.

Sistemi di mobilità – Incontro del Circolo di Crema

Giovedì 30 ottobre si è tenuto l’incontro pubblico “Sistemi di mobilità” organizzato dal Circolo Pd di Crema. Jacopo Bassi, coordinatore del circolo di cittadino, ha moderato il dibattito tra gli ospiti: l’assessore Fabio Bergamaschi, il consigliere regionale Agostino Alloni, il vicesindaco di Capergnanica Stefano Begotti e il nuovo presidente dell’Area Vasta (ex-provincia) Carlo Vezzini.

Gli argomenti toccati sono stati molti, le tematiche trasporti e mobilità sono delle scatole che contengono e collegano molte problematiche. Con il contributo dell’assessore Bergamaschi è stata evidenziata la situazione della città di Crema, i lavori compiuti ed i progetti dell’amministrazione. La nostra città ha bisogno di ottimizzare i servizi di trasporto, soprattutto quelli che la collegano al Cremasco, migliorando il nostro nostro ruolo di capocomprensorio. Su questo argomento è intervenuto anche il neo presidente Carlo Vezzini, spiegando il ruolo della nuova provincia. Oggi abbiamo la possibilità di valorizzare le aree omogenee, costruendo una provincia che sia organo fondamentale di supporto ai comuni.

Il dibattito non si è però fermato al piano locale, infatti Agostino Alloni ha sottolineato il ruolo che la Regione dovrebbe avere nella progettazione della mobilità e che, purtroppo, ad oggi non ha avuto.
Alloni ormai da anni si spende sulla questione trasporti, in particolare nel 2011 ha pubblicato il libro “Treno diretto Crema Milano”, con l’intento di proporre un progetto realizzabile, per ottimizzare il collegamento ferroviario con il nostro capoluogo.

L’incontro è stato arricchito anche dalla partecipazione di molti dei presenti, come i Sindaci di Caravaggio e di Madignano, rappresentanti politici e dipendenti delle Autoguidovie. Da parte di tutti i partecipanti si è evidenziata una particolare attenzione al problema e la necessità di migliorare le infrastrutture oltre che il servizio. Migliorare i trasporti e pensare insieme alla mobilità, non significa soltanto ridurre le difficoltà dei pendolari che ogni giorni si muovono nel Cremasco, ma anche aiutare commercio ed economia.