Archivi tag: tesseramento

Tra il 20 e il 22 aprile circoli aperti nel Cremasco per il tesseramento e il rilancio dell’azione politica del PD

Tra venerdì 20 e domenica 22 aprile si terranno oltre venti iniziative in tutta la Provincia di Cremona, di cui quattordici nel territorio cremasco, per rilanciare l’azione politica e la campagna di tesseramento al Partito Democratico per l’anno 2018. Questi incontri sono aperti alla partecipazione di iscritti, simpatizzanti ed elettori, per discutere sulla situazione a livello locale e nazionale.

“Il Partito Democratico – sostiene il segretario provinciale PD Matteo Piloni – è una comunità di donne e di uomini che credono che fare politica sia soprattutto incontro, condivisione e passione. Proprio per questo dobbiamo trovare il tempo e lo spazio per rilanciare la nostra azione comune, alla luce dell’esito elettorale del 4 marzo scorso. Abbiamo quindi deciso di ripartire dai nostri circoli, dedicando un intero week end di iniziative per il tesseramento e la discussione, rilanciando così la nostra azione politica sul territorio”.

A pochi giorni dal 73° anniversario della Liberazione, i segretari e i volontari dei circoli PD del Cremasco saranno presenti  nei paesi del territorio per incontrare chiunque sia interessato a confrontarsi e a impegnarsi nelle future sfide che attendono il Partito Democratico e l’intero Paese. Ecco l’elenco di tutte le iniziative in programma:

Circolo Data Orario Luogo
CREMA Sabato 21 aprile Ore 10.00 Sede PD – Via Bacchetta
Domenica 22 aprile Ore 10.00 Sede PD – Via Bacchetta
BAGNOLO CR. Domenica 22 aprile Ore 10.00 Sede PD – Via Canobbio
MONTODINE Domenica 22 aprile Ore 10.30 Municipio – Piazza XXV Aprile
OFFANENGO Venerdì 20 aprile Ore 21.00 Sede PD – Via Cittadella
PANDINO Venerdì 20 aprile Ore 21.00 Sede PD – Via Milano
PIANENGO Domenica 22 aprile Ore 11.00 Bar Il Posticino – Via Chiesa
RIVOLTA D’ADDA Sabato 28 aprile Ore 10.00 Piazza Vittorio Emanuele II
ROMANENGO Sabato 21 aprile Ore 18.00 Cooperativa – Via Gorla
SERGNANO Domenica 22 aprile Ore 10.30 Sede PD – Vicolo Giroletti
SONCINO Domenica 22 aprile Ore 9.00 Piazza Garibaldi
SPINO D’ADDA Sabato 21 aprile Ore 14.30 Sede PD – Via Di Vittorio
VAIANO CR. Domenica 22 aprile Ore 10.00 Sede PD – Via Medaglie d’Argento
VAILATE Domenica 22 aprile Ore 10.00 Sede PD – Via Zambelli

Al via la campagna di tesseramento PD 2018

Nel mese di gennaio partirà la campagna per il tesseramento al Partito Democratico per l’anno 2018. Tutti i circoli territoriali del Cremasco sono stati attivati per organizzare, durante la campagna elettorale, incontri con iscritti e militanti (come le “Feste del Tesseramento”) nei quali parlare anche degli imminenti appuntamenti elettorali a livello nazionale e regionale. Per qualsiasi informazione sul tesseramento si può fare  riferimento alla sede PD di Crema in via Bacchetta 2 (tel. 0373.200812).

Presentazione della lista PD e Festa del Tesseramento 2017 al circolo Arci di Crema Nuova

Domenica 14 maggio il circolo cittadino di Crema organizza un aperitivo per presentare la lista PD ad iscritti e simpatizzanti, in vista delle elezioni comunali che si terranno domenica 11 giugno 2017. L’appuntamento è per le ore 18,00 presso il circolo Arci di Crema Nuova (via Bacchetta 2): sarà anche l’occasione, per chi lo desidera, di rinnovare la tessera PD per il 2017.

PD Lombardia: il 30 aprile, insieme alle primarie, partirà anche la campagna per il tesseramento 2017

Domenica 30 aprile, nei banchetti già allestiti in occasione delle primarie per le’elezione del segretario nazionale PD, sarà possibile anche rinnovare o richiedere la tessera per l’adesione al Partito Democratico per l’anno 2017. Si tratta di un’iniziativa promossa dal PD Lombardo, che è stata accolta favorevolmente da tutte le federazioni provinciali della nostra Regione.

Tesseramento PD chiuso con il segno più!

In vista dell’avvio ufficiale del congresso nazionale il tesseramento al Partito Democratico è stato chiuso il 28 febbraio 2017. In provincia di Cremona si è registrato un incremento degli iscritti rispetto al dato del 2015: le persone che hanno preso o rinnovato la tessera nel corso del 2016 e nei primi due mesi del 2017 sono state infatti 1.562 (contro i 1.557 del 2015 con un dato del 100,32%). Nei circoli della città di Cremona gli iscritti hanno segnato un incremento da 260 (dato 2015) a 274 tesserati.  Positivi anche i dati delle altre principali città del territorio: Crema ha chiuso con 146 iscritti contro  i 138 del 2015, Casalmaggiore (da 38 a 50 iscritti) e Soresina (da 42 a 48 iscritti).

Il segretario provinciale della Federazione di Cremona Matteo Piloni ha così commentato il risultato definitivo del tesseramento: “Il dato del tesseramento chiude con un lieve incremento, segno dell’attenzione che il congresso ha suscitato in molti iscritti. Certo, non si tratta di una grande aumento positivo, ma senz’altro significativo rispetto al trend negativo, e fisiologico, che ha caratterizzato il tesseramento negli ultimi anni”.

Venerdì 3 marzo, alle ore 21 in sala Ial a Cremona si terrà l’assemblea provinciale del PD con l’avvio ufficiale del congresso e la nomina della commissione congressuale:” Mi auguro che questo congresso – prosegue il segretario Piloni – possa essere una vera occasione di discussione che possa anche riavvicinare coloro che in questi mesi si sono allontanati, anche a causa delle ultime vicende. Una discussione nel merito delle questioni e delle proposte, che i candidati presenteranno nelle loro mozioni congressuali. Il PD si riconferma comunque l’unico partito che svolge un congresso democratico, aperto ad iscritti ed elettori, e che vede anche nel tesseramento un’ampia e trasparente partecipazione dei cittadini”.

Dopo l’assemblea provinciale, dal 20 marzo al 2 aprile si terranno gli incontri nei circoli sul territorio con la presentazione e la votazione sulle mozioni da parte degli iscritti al partito. Successivamente il percorso congressuale proseguirà con lo svolgimento della convenzione provinciale (5 aprile) e della convenzione nazionale programmatica (9 aprile). Le primarie per la scelta definitiva del segretario nazionale, aperte alla partecipazione di iscritti ed elettori, si terranno domenica 30 aprile 2017.

Tesseramento PD 2016: ecco la nuova campagna di comunicazione

Dopo le iniziative di marzo, con l’apertura ufficiale del tesseramento 2016 in tutti i circoli della provincia di Cremona, prosegue la campagna di comunicazione per le iscrizioni al Partito Democratico. Da aprile saranno disponibili manifesti, volantini e banner per internet e social network, che riprenderanno alcune citazioni famose (don Milani, De André, Einstein) per condividere il senso dell’impegno e dell’appartenenza politica.

Questo materiale di comunicazione verrà distribuito in occasione delle prossime iniziative del PD in primavera e durante le Feste de l’Unità nella stagione estiva. Ecco alcuni esempi di banner per internet:

PD_tesseramento_1

PD_tesseramento_2

PD_tesseramento_3

Tesseramento 2016 e due anni del governo Renzi: PD Cremasco mobilitato

A partire dal primo week-end di marzo il coordinamento cremasco del Partito Democratico sarà impegnato, come tutto il PD a livello provinciale e regionale, nell’organizzazione di una serie di appuntamenti con iscritti, elettori e cittadini per discutere dei risultati del governo sul territorio, di Legge di Stabilità e avviare la campagna di tesseramento 2016. A due anni dall’insediamento dell’esecutivo guidato da Matteo Renzi il PD sarà infatti impegnato in una campagna di comunicazione per  illustrare le misure a favore di cittadini, famiglie ed imprese contenute nella Legge di Stabilità e nelle altre riforme varate dal governo nei suoi 24 mesi di attività.

Questa mobilitazione ha già visto un primo appuntamento lo scorso 5 febbraio a Soncino, con un incontro pubblico al quale ha partecipato Cinzia Fontana, deputata cremasca del PD. La gran  parte degli appuntamenti in programma, che in tutto il Cremasco porterà all’organizzazione di 15 iniziative pubbliche nell’arco di un mese, prenderanno il via tra il 3 e il 7 marzo.

Ecco dove si terranno le iniziative nel territorio cremasco:

Giovedì 3 marzo

VAIANO CREMASCO: “Riforma Costituzionale. Cosa cambia?” Iniziativa pubblica con il sen. Luciano Pizzetti (sottosegretario del governo Renzi). Appuntamento alle ore 21.00 presso il Centro Culturale don Milani (Sala della Pace) in piazza Gloriosi Caduti

Venerdì 4 marzo

CREMA: Cena del circolo cittadino con iscritti ed elettori presso il circolo ARCI di Crema Nuova in via Bacchetta alle ore 20.00

Sabato 5 marzo

CASTELLEONE: Banchetto e volantinaggio in piazza del Comune dalle ore 10.00 alle 12.00

ROMANENGO: Incontro con iscritti ed elettori presso la Casa del Volontariato in via f.lli De Brazzi alle ore 18.00

Domenica 6 marzo

CASTELLEONE: Banchetto e volantinaggio in piazza del Comune dalle ore 10.00 alle 12.00

MONTODINE: Banchetto e volantinaggio in piazza XXV Aprile dalle ore 10.00 alle 12.00

PANDINO: Incontro con iscritti ed elettori presso la sede del circolo PD in via Milano dalle ore 9.30 alle 12.00

SERGNANO: Incontro con iscritti ed elettori presso la sede del circolo PD in via Giana dalle ore 10.30 alle 12.30

VAIANO CREMASCO: Banchetto e volantinaggio in piazza Gloriosi Caduti dalle ore 9.30 alle 12.30

VAILATE: : Incontro con iscritti ed elettori presso la sede del circolo PD in via Zambelli dalle ore 9.00 alle 12.00 e dalle 14.00 alle 18.00

RIVOLTA D’ADDA: Incontro con iscritti ed elettori presso il circolo ARCI in via Garibaldi dalle ore 10.00 alle 12.00

Lunedì 7 marzo

IZANO: Incontro con iscritti ed elettori presso la Sala Comunale di via San Rocco alle ore 21.00

Venerdì 19 marzo

PIANENGO: Cena con iscritti ed elettori presso la pizzeria Il Faro in via Roma alle ore 20.00

Domenica 3 aprile

SPINO D’ADDA: Pranzo con iscritti ed elettori presso il ristorante Canadì (ss 415 “Paullese”) alle ore 12.00

Venerdì 8 aprile

CAPRALBA: Incontro con iscritti ed elettori presso la sede del circolo PD in via Roma alle ore 21.00

 

Tesseramento PD 2016: cena del circolo cittadino di Crema

Anche quest’anno, in occasione dell’apertura della campagna di tesseramento PD per il 2016, il circolo cittadino del Partito Democratico di Crema ha deciso di organizzare una cena con iscritti e simpatizzanti. Sarà l’occasione per ritrovarci tutti insieme e parlare dei principali eventi politici a livello locale e nazionale.

L’appuntamento è per VENERDI’ 4 MARZO alle ore 20.00 presso il circolo ARCI di Crema Nuova (via Bacchetta 2).  Per questioni organizzative, è necessario prenotarsi entro giovedì 3 marzo chiamando in sede PD al numero tel. 0373/200812 o inviando una mail a info@pdcrema.it.

Tesseramento PD 2016: al via la campagna di adesione

Il coordinamento cremasco del Partito Democratico ha terminato le verifiche sul tesseramento 2015 ed è pronto ad avviare la campagna 2016. Il tesseramento si è chiuso con 683 tessere, contro le 694 del 2014, con una percentuale del 98,41%. Alcuni circoli significativi, come il circolo cittadino di Crema, hanno però chiuso il bilancio degli iscritti con un incremento positivo. In città gli iscritti 2015 sono stati 138, di cui 11 nuovi.

La nuova campagna per il tesseramento partirà a breve. Nel primo week-end di marzo saranno organizzati in tutti i circoli del territorio una serie di iniziative per diffondere il materiale di comunicazione sulla legge di stabilità e avviare così le adesioni al PD per il 2016.

1 Marzo: giornata di consultazione e tesseramento

Perché, dopo aver abolito le Province, non accorparle anche in enti di area vasta omogenei? Hanno ancora senso le Regioni così come attualmente definite, comprese quelle a Statuto speciale, nate negli anni Settanta? Si possono organizzare le aree omogenee oltre gli storici confini provinciali?

Sono queste alcune domande che si è posto il PD Lombardo nel corso della conferenza organizzativa dello scorso novembre, per le quali anche la federazione di Cremona ha portato il suo importante contributo.

In provincia di Cremona stiamo lavorando al radicamento del Pd con la costituzione di circondari territoriali, in linea con la visione di quelle aree omogenee, inserite anche nello statuto provinciale di recente approvazione. In quest’ottica abbiamo portato il nostro contributo alla conferenza organizzativa del Pd lombardo dello scorso novembre, e con questo spirito il Pd provinciale parteciperà alla consultazione del 1 marzo, allestendo in tutta la provincia circa 50 seggi.

Un appuntamento che assume un valore maggiore dopo il voto in regione, dove il centrodestra, sostenuto dai grillini, ha deciso di impegnare 30 milioni di euro per affidare alla Lombardia maggiori funzioni, attraverso un referendum. Maroni era partito con l’indipendenza della Padania, poi è passato al referendum sullo Statuto speciale, ora siamo a un referendum inutile per chiedere ciò che la Costituzione già prevede, cioè il trasferimento di competenze in più alle singole regioni. Si può già fare senza spendere 30 milioni di euro.

Come PD riteniamo sbagliata la scelta della regione Lombardia, e proprio con la giornata del 1 marzo vogliamo costruire una proposta di riforma delle Autonomie Locali che guardi al merito e al futuro dei territori, non solo in Lombardia, coinvolgendo iscritti, elettori ed amministratori.

Per questo domenica 1 marzo si terrà in tutta la Lombardia una giornata di consultazione e di tesseramento.

In provincia di Cremona abbiamo organizzato circa 50 seggi, aperti ad iscritti ed elettori, nei quali sarà possibile votare quattro quesiti che riguardano proprie le autonomie locali, con l’obiettivo, da una parte, di innovare le modalità di partecipazione degli iscritti alle decisioni dei propri rappresentanti istituzionali e insieme testarne i meccanismi in vista di prossime consultazioni su temi anche più sfidanti. Dall’altra, è quella di rendere consapevoli tutti i livelli del nostro partito della stagione di riforme delle autonomie che coinvolgerà la Lombardia e della quale dovremo essere protagonisti.

Ecco i quesiti della consultazione:

  • Quesito 1: Sei favorevole all’abolizione delle Regioni a Statuto speciale, così da procedere alla definizione di una “nuova autonomia” valida per tutte le Regioni italiane?
  • Quesito 2: Sei favorevole, per ottimizzare l’utilizzo delle risorse e migliorare lo svolgimento delle funzioni loro attribuite, a ridurre, accorpandole, il numero delle Regioni?
  • Quesito 3: Come si tengono assieme la tutela delle identità locali e l’efficienza dei servizi ai cittadini in una Regione come la Lombardia, in cui 1.064 Comuni su 1.531 (il 69,5%) hanno meno di 5mila abitanti? Unione dei comuni – Fusione dei comuni – Senza cambiamenti
  • Quesito 4: Alla luce della Riforma del Titolo V della Costituzione per il quale le Province non esisteranno più, pensi che parti della nostra Provincia possano organizzarsi anche in aree omogenee oltre i confini provinciali storici?

Il nostro lavoro però non si fermerà qui. Siamo a disposizione degli amministratori, come partito, per qualunque questione e argomento vi trovate ad affrontare, in tema di autonomie locali. Crediamo infatti che il ruolo di un partito sia anche questo, mettendoci a disposizione dei nostri amministratori.

Tutte le informazioni e il materiale al sito http://www.pdcremona.it/consultazione/